MULTUFUNZIONALITA’

palazzo-chigi-ariccia

Ieri 14 giugno presso il Palazzo Chigi di Ariccia si è tenuto il tavolo tecnico sulla multifunzionalità in agricoltura nella Regione Lazio che, organizzato dall’Assessorato Regionale all’ agricoltura in collaborazione con Arsial e alla presenza degli ordini professionali dei Periti Agrari, Dottori Agronomi e Forestali ed Architetti, ha visto aprire i lavori da parte dell’Assessore on.le Enrica Onorati cui ha fatto seguito l’intervento della dott.ssa Lina Selva Direttore Regionale Agricoltura e Sviluppo Rurale, Caccia E Pesca.

Per le professioni sono intervenuti il Presidente del Collegio dei Periti Agrari e dei Pwriti Agrari Laureati di Roma, il Presidente dell’Ordine degli Agronomi e Forestali di Roma e di una rappresentante del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Roma; hanno fatto seguito gli interventi dei rappresentanti delle organizzazioni Sindacali, funzionari del settore decentrato agricoltura di Roma, tutti sul tema di multifunzionalità, diversificazione delle attività agricole, agriturismi, multi-imprenditorialità e normative regionali.

I periti agrari e gli agronomi, oltre che portare i saluti delle Categoria e ringraziato per l’invito, hanno contribuito alla discussione portando il loro contributo sulle tematiche della promozione della filiera e cultura del cibo, ambiente e risorse naturali, rendendo le rispettive Categorie disponibili a collaborare  per future iniziative. L’Assessora ha ringraziato per la disponibilità   e  si è resa disponibile anche per future comuni iniziative.

L’On.le Onorati così si è espressa : “Dirigenti e funzionari delle direzioni regionali Agricoltura e Urbanistica e di Arsial a disposizione dei sindaci, degli uffici tecnici comunali e dei Suap, delle associazioni di categoria e degli stessi ordini professionali per una intensa giornata di lavoro dedicata allo scambio e alla condivisione di tutte le informazioni utili e necessarie in tema di multifunzionalità, diversificazione delle attività agricole, agriturismi, multi-imprenditorialità e normative regionali. Ogni incontro è destinato alla realizzazione di un report condiviso, sulla base del quale proseguire il lavoro dell’amministrazione regionale e di Arsial su “Il Lazio terreno fertile per il nostro futuro” per delineare gli ulteriori passi nel percorso strategico per l’agricoltura.”
Roberto Nataloni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

powered by essezappa